In questa guida, vi daremo degli utili consigli per quanto riguarda la manutenzione di un tagliacapelli. Le operazioni da eseguire sono poche, tuttavia con un po’ di accortezza e qualche minuto di tempo, si può preservare la durata delle lame e della batteria per il vostro tagliacapelli. I fattori principali secondo noi, per una corretta manutenzione del tagliacapelli sono:

Pennellino per la Pulizia della LamePulizia di un Tagliacapelli

La prima regola da seguire è sicuramente la pulizia e l’igiene. È molto importante cercare di mantenere pulite le lame del tagliacapelli. Solitamente nelle confezioni di vendita dei vari modelli, viene fornita un’apposita spazzolina per pulire le lame. Ogni volta che utilizzate il regola capelli, armatevi di pazienza e cercate di pulire a fondo con la spazzolina in dotazione le lame, sempre con delicatezza per non rischiare di rovinarle. Aprite poi la testina e pulite anche l’interno, alcuni tagliacapelli inoltre, permettono di sciacquare le lame sotto acqua corrente per facilitare la rimozione dei peli più corti e depositatisi in profondità. Chiaramente leggete sempre le istruzioni prima di compiere queste operazioni di pulizia, se decidete di sciacquare le testine sotto acqua corrente, accertatevi che sia riportato sul manuale d’uso.

Caricare in modo corretto la Batteria

Ricarica BatteriaUn altro aspetto importante della manutenzione è la ricarica della batteria. Sembra una stupidaggine, ma ogni batteria è destinata ad esaurirsi nel tempo, “lasciando a piedi” il vostro tagliacapelli che magari dopo alcuni anni di utilizzo, dispone ancora di lame sufficientemente performanti. Con un po’ di accortezze, è possibile preservare la durata della batteria, quindi il nostro consiglio, è quello di leggere sempre il manuale d’uso e di seguire passo tutti i consigli che vengono forniti per caricare in modo corretto la batteria. Ad esempio, se non utilizzate il tagliacapelli da tempo, è bene almeno una volta ogni 6 mesi, far scaricare completamente la batteria e ricaricarla per un numero di ore maggiore del solito, ma questo dipende dal tipo di batteria che monta il vostro tagliacapelli, quindi leggete sempre il libretto di istruzioni del vostro regolacapelli.

Mantenere le Lame Efficienti

Manutenzione Lame TagliacapelliIn realtà questo paragrafo riguarda tutti quei tagliacapelli che dispongono di lame in acciaio inox. Infatti la manutenzione va fatta soprattutto alle lame in acciaio, proprio perché hanno bisogno di essere costantemente oliate. Per quanto riguarda le lame in titanio, sono sicuramente meno soggette ad usura rispetto alle lame in acciaio, tuttavia alcuni modelli con lame in titanio, forniscono in dotazione una boccetta d’olio, quindi una piccola lubrificata alle lame non guasta mai. Comunque, come scritto nel paragrafo precedente, basta pulire con la spazzolina in dotazione le lame ogni volta che utilizzate il tagliacapelli e oliarle di tanto in tanto, specialmente se si tratta di lame in acciaio inox.

Quindi per eseguire un’ottima manutenzione al vostro tagliacapelli, cercando di preservare il più possibile la durata della batteria e le performance delle lame, basta seguire questi utili consigli che abbiamo scritto in questa guida 😉

Share Button